L’Assemblea parlamentare del Consiglio dell’Europa

 

L'Assemblea Parlamentare funziona come un normale parlamento con i gruppi politici, le commissioni ed i servizi parlamentari.

La Delegazione svizzera è costituita da 12 deputati, 6 titolari e 6 supplenti. Sono stato eletto presidente della deputazione svizzera per il biennio 2006-2007.

Sono membro titolare dell’Assemblea Parlamentare dal 1998, faccio parte del Partito ALDE (Alleanza dei Democratici e Liberali per l'Europa).

L'Assemblea elegge i giudici della Corte dei Diritti dell’Uomo e adotta delle risoluzioni e delle raccomandazioni all'attenzione del Comitato dei Ministri. Il relatore, designato dalle Commissioni, accompagna i testi da sottoporre all'ssemblea con un rapporto.

I miei attuali incarichi sono:
- Presidente della Commissione del "Moniroring" del rispetto degli obblighi e impegni assunti dagli Stati Membri
- membro della Commissione politica
- membro della Sotto-Commissione speciale per la designazione dei Giudici alla Corte europea dei diritti dell'uomo
- membro sostituto della Commissione ecconomica
- membro sostituto della Commissione delle migrazioni

Ho presieduto la Commissione delle questioni giuridiche e dei diritti dell'uomo dal 2005 al 2008 e la Sotto-Commissione per i problemi criminali e la lotta contro il terrorismo

Sono stato designato relatore per diversi temi importanti. In particolare:
Obiezione di coscienza (2001)
Corte penale internazionale (2001, 2002, 2003)
Terrorismo, lotta al finanziamento (2002)
Cipro, violazione dei diritti dell’uomo (2003)
Eutanasia (2003)
Centri di detenzione clandestini (2005, 2° rapporto
Sospensione eventuale dei poteri della delegazione Ucraina (2009)
La situazione dei diritti dell'Uomo nel Caucaso del nord (2010)
Persone scomparse e presunto traffico di organi in Kossovo (in corso)

Questi temi sono ripresi in dettaglio nelle sezioni successive, rispettivamente nell'Archivio.

Nessun commento ancora

Lascia un commento